800.561.782 numero verde assistenza h24 

   castiglionelogo

%AM, %13 %135 %2017 %02:%Mar

L'estate è alle porte, riapertura?

LE GIORNATE SI STANNO ALLUNGANDO E IL CLIMA DECISAMENTE MITE INDICA IL MOMENTO PERFETTO PER RIAPRIRE LA PISCINA.

Non c’è bisogno di farlo subito, ma tenetevi a disposizione una giornata delle prossime settimane, nel frattempo, leggete cosa fare per riaprire la piscina nel modo corretto.

Qual è il momento adatto per riaprire la piscina?

Il momento più adatto è proprio questo, il periodo che precede la primavera. In questo modo sarete sicuri di riattivare e pulire la vasca, prima dei grandi caldi, impedendo così che l’acqua sotto la copertura si riscaldi, provocando la nascita di alghe e altri organismi dannosi e soprattutto antiestetici per la vostra piscina.

Come rimuovere il telo di copertura?

Sembra davvero banale ma non è così. Prima di rimuovere il telo, infatti, dovete controllare che il livello dell’acqua in piscina non sia troppo basso. In tal caso, vi consigliamo di inserire nuova acqua in piscina, questo vi permetterà di rimuovere il telo più facilmente evitando inutili sforzi.

Sempre prima di togliere il telo è necessario provvedere alla sua pulizia. Basterà rimuovere l’acqua stagnante dalla superficie facendola defluire verso il centro e aspirandola con una normalissima pompa a immersione.

Procedete quindi rimuovendo eventuali detriti, terra o foglie che si sono depositati sul telo durante l’inverno.

A questo punto potete rimuovere il telo, se aiutati da un’altra persona, sarà molto più facile e veloce! Infine, non vi resterà che lavare il telo e lasciarlo asciugare prima di riporlo in un luogo asciutto in attesa del prossimo autunno.

Cosa fare ora?

Sempre che non abbiate avuto degli imprevisti durante l’inverno, sotto il telo dovreste trovare acqua pulita pronta per il trattamento. A volte, a causa di condizioni climatiche particolari, potrebbe succedere che sotto il telo si siano formate le alghe. Nel primo caso non dovrete far altro che rabboccare l’acqua mancante e procedere con la clorazione; nel secondo caso, consigliamo di chiamare un esperto e far valutare a lui se è meglio procedere con uno svuotamento totale e successiva pulizia della vasca o se i prodotti a sua disposizione possono salvare e rendere balneabile l’acqua presente.

Pulire il sistema di filtraggio e riattivare l’impianto.

Prima di riattivare l’impianto di filtrazione, consigliamo sempre di pulire il sistema di filtraggio. Vi basterà rimuovere il filtro ed eseguire alcuni risciacqui, a questo punto potrete riattivare l’impianto e tenerlo in funzione per almeno 24 ore.

Pulire la piscina

Nonostante le precauzioni prese, la vostra vasca non sarà perfetta alla riapertura. Questo è il momento di rimuovere eventuali detriti dal fondo come foglie, terra o piccoli sassi e l’antiestetica riga scura formatasi durante l’inverno a segnare il livello dell’acqua.

E infine… procedere con la superclorazione

La superclorazione è sempre effettuata a inizio stagione; consiste nell’introdurre in acqua una quantità di cloro superiore a quella necessaria, per eliminare tutte le sostanze organiche e inorganiche possibilmente dannose.

Ecco le operazioni necessarie per la riapertura della piscina in breve: 

  • Pulire la copertura invernale
  • Pulire la copertura e riporla
  • Ripristinare l’acqua necessaria
  • Pulire i filtri e riattivare l’impianto
  • Eseguire la superclorazione

Vi ricordiamo che per qualsiasi dubbio, Il Germoglio, è attrezzato e disonibile ad aiutarvi e assistervi nelle operazioni di riapertura della piscina!

%AM, %03 %081 %2016 %00:%Giu

Bordo sfioro Crystal

Novità 2016 è il nuovo bordo sfioro Crystal, un’innovativa soluzione di bordo sfioro Cascade realizzata in metacrilato, per tutte le realizzazioni che richiedono una nota di trasparenza e lusso ma con la garanzia di tenuta e resistenza all’invecchiamento. Utilizzato anche per i finestrini degli aerei, il metacrilato è un materiale dalle eccellenti proprietà: del tutto simile al vetro per trasparenza ma più flessibile per abbin4rsi sapientemente alle strutture in acciaio di Piscine Castiglione, anch’esse flessibili e adatte ad ogni condizione. Inoltre, a differenza del vetro, il metacrilato non assorbe umidità, può essere saldato e, più leggero, è più facilmente trasportabile. Il bordo sfioro Crystal offre quindi garanzie maggiori e livelli di sicurezza estremamente elevati per un risultato estetico cristallino e certificato.

%AM, %17 %041 %2016 %00:%Mar

Bordo sfioro freedom

Un tipo di bordo sfioro è il sistema a sfioro nascosto, che assicura un ricercato effetto estetico e una vera piacevolezza per gli occhi. Con la soluzione a sfioro nascosto, l’acqua scompare al di sotto della pavimentazione che circonda la piscina, per un risultato di sofisticata eleganza e dalle forme essenziali e pulite. Le finiture di questo bordo possono essere realizzate in materiali come gres, marmo, pietra e legno, e fissate al bordo sfioratore diventando al tempo stesso un tutt’uno con il rivestimento circostante, per un impatto visivo eccellente e di grande prestigio.

%AM, %05 %041 %2014 %00:%Ott

Ristrutturazione piscina interrata

Ristutturazione totale di vecchia piscina interrata: il lavoro comprende sia la vasca che l'impiantistica, fino alle finiture della piscina stessa. Il lavoro nelle sue fasi è stato documentato con l'ausilio fotografico di un drone.

%AM, %22 %041 %2014 %00:%Set

Nuovi pulitori

Ecco il modello SHARKVAC con un nuovo sistema di trazione, più potente e meno rumorso e più resistente all’usura. Ha inoltre un riduttore di flusso dell’aria che ne migliora il comportamento sulla linea d’acqua, limitandone la salita eccessiva ed evitando di aspirare troppa aria. Mentre il nuovo modello di AQUAVAC 500 è ora fornito di un nuovo quadro comandi che permette una doppia programmazione per la pulizia del fondo in 2h o del fondo più le pareti. La possibilità di ripetere il ciclo nelle 24, 48 o 72h, un sistema di rilevamento fuori acqua e sensore spiaggia e un sistema di antiavvolgimento cavo in modo da prolungarne la durata. Inoltre ha l’innovativo sistema multi-trazione che permette il movimento sia con le cinghie che con le ruote oltre che evitare ostacoli e migliorare il recupero del ciclo in presenza angoli acuti, prese di fondo.

%AM, %22 %041 %2014 %00:%Set

Pool Moss

Un sistema completamente naturale per purificare l’acqua nelle vasche, grazie al muschio Pool Moss. Un elemento naturale, noto fin dal Medioevo, con una lunga storia di applicazioni differenti, un alleato gradito a svariate popolazioni sparse in tutto il mondo - e ben noto anche tra gli animali - soprattutto per la cura di ferite, di malattie della pelle e degli occhi, grazie alle sue proprietà batteriostatiche. A scoprirne i vantaggi, nell’applicazione in acqua di piscina, fu il dottor David Knighton, chirurgo vascolare di fama mondiale e biologo cellulare. Durante i suoi viaggi in Minnesota, notò che i laghi, completamente coperti di alghe, diventavano limpidi e azzurri laddove i fondali abbondavano di piantagioni di Moss. Ha quindi iniziato a studiare e selezionare le varie tipologie di muschi sparse in tutto il mondo e ha intrapreso una serie di esperimenti che hanno portato allo sviluppo di soluzioni innovative per la disinfezione dell’acqua. Piscine Castiglione, da sempre attenta alle innovazioni più interessanti e utili anche dal punto di vista ambientale, ha dunque deciso di studiare il Moss applicato alle sue piscine per rilevarne e accertarne i reali e inaspettati vantaggi. E’ quindi oggi in grado di proporlo in tutte le sue realizzazioni: per quelle private come per le vasche pubbliche. In ambito privato, il muschio funziona come una bustina da tè, è collocato all'interno di una camera di contatto che gli consente di interagire e trattare la piscina. Una volta entrata in contatto con il muschio, l'acqua risulta di qualità notevolmente migliore in quanto i batteri esercitano un'azione molto più contenuta. Allo stesso tempo il muschio aiuta a stabilizzare naturalmente pH e alcalinita. Sequestra i metalli (ad esempio, calcio, magnesio, ferro), e riduce incrostazioni e macchie. La corrosione, la disinfezione attraverso prodotti chimici e la contaminazione organica si riducono drasticamente. Nelle piscine pubbliche, se dotate di vasche di compenso, il muschio, chiuso in un sacchetto a rete e sostituito ogni mese, è posto in una gabbia che viene immersa nel serbatoio. Il trattamento dell’acqua avviene grazie alla circolazione stessa. In alternativa, viene installata una camera di contatto in linea. Svariati i vantaggi offerti da Pool Moss. Con una riduzioni della contaminazione organica e un minor utilizzo di prodotti chimici, l'acqua diventa cristallina così come risulta migliore la qualità dell'aria, rendendo più salutari le attività dei nuotatori. Tra i risultati principali, si ottiene una riduzione dell’utilizzo di acqua, dovuta a una minor frequenza di controlavaggi. Le riduzioni di contaminazione organica, di incrostazioni e del controlavaggio derivano da un funzionamento molto più efficiente degli impianti e da drastiche riduzioni di calore e di consumo d’energia.
%AM, %22 %041 %2014 %00:%Set

50% di detrazione

Fino a fine anno detrazione del 50% per il rifacimento e/o manutenzione di una piscina esistente!

Per chi ha l’esigenza di rinnovare la propria piscina, oltre ad essere il momento ideale per programmare i lavori, c’è un’opportunità in più da sfruttare proprio nel 2014: IL 50% DI DETRAZIONE IN 10 ANNI per i lavori di ristrutturazione è stato PROROGATO FINO AL 31 DICEMBRE 2014!

%AM, %22 %041 %2014 %00:%Set

Manutenzione obbligatoria?

La manutenzione della caldaia è un obbligo di legge. Anticipa le stagioni e non perdere tempo…questo è il momento ideale per la pulizia della tua caldaia.

Contatti

 

  info (@) maccservice.it
  0547 384188
  0547 635308
  Piazza dei Partigiani, 7 47521 Cesena (FC)

 

Novità e promozioni

22
Set2014

Manutenzione obbligatoria?

La manutenzione della caldaia è un obbligo di legge. Anticipa le stagioni e non perdere tempo…questo è...

22
Set2014

50% di detrazione

Fino a fine anno detrazione del 50% per il rifacimento e/o manutenzione di una piscina esistente! Per chi...

22
Set2014

Pool Moss

Un sistema completamente naturale per purificare l’acqua nelle vasche, grazie al muschio Pool Moss. Un elemento...

22
Set2014

Nuovi pulitori

Ecco il modello SHARKVAC con un nuovo sistema di trazione, più potente e meno rumorso e più...

05
Ott2014

Ristrutturazione piscina interrata

Ristutturazione totale di vecchia piscina interrata: il lavoro comprende sia la vasca che l'impiantistica, fino alle finiture...

17
Mar2016

Bordo sfioro freedom

Un tipo di bordo sfioro è il sistema a sfioro nascosto, che assicura un ricercato effetto estetico...

03
Giu2016

Bordo sfioro Crystal

Novità 2016 è il nuovo bordo sfioro Crystal, un’innovativa soluzione di bordo sfioro Cascade realizzata in metacrilato,...

13
Mar2017

L'estate è alle porte, riapertura?

LE GIORNATE SI STANNO ALLUNGANDO E IL CLIMA DECISAMENTE MITE INDICA IL MOMENTO PERFETTO PER RIAPRIRE LA...

«
»

Scarica l'App MaccService

 macc-ios macc-google